Torna a Iniziative

Mariano del Friuli - Il rifiuto secco diventa tracciabile!

20 ottobre 2014

A Mariano progetto riduzione rifiuto secco residuoPrenderà il via nel mese di novembre sul territorio del comune di Mariano del Friuli il progetto sperimentale "Riduzione Rifiuto Secco".

Scopo della sperimantazione è studiare il rifiuto secco residuo acquisendo, ritiro dopo ritiro, informazioni sui vari aspetti legati al suo conferimento. 

Il progetto ha due obiettivi principali ovvero l'aumento di qualità del rifiuto secco residuo conseguente alla minimizzazione dei materiali riciclabili all'interno del sacco giallo  e l'acquisizione dei dati necessari per valutare l'opportunità economica della tariffazione puntuale del servizio.

Caposaldo del progetto è il sacco giallo con microchip che nelle prossime settimane verrà consegnato a tutte le utenze di Mariano. Grazie a tale sacco sarà possibile contabilizzare per singola utenza il numero di asporti effettuati nel corso di un determinato periodo di tempo.

Il progetto non prevede alcuna modifica del servizio attualmente fornito al territorio che continuerà a funzionare come oggi fatto salvo l'obbligo per tutti (anche le utenze non domestiche) di utilizzo del sacco giallo codificato.

La sperimentazione prevede che non vi sia alcun costo aggiuntivo nè per i cittadini nè per Isontina Ambiente in quanto completamente a carico dell'Impresa Sangalli di Monza.