Isontina Ambiente

ARERA - delibera 444/2019

La legge 27 dicembre 2017 n. 205 (legge di Bilancio per il 2018), art. 1, comma 527, ha attribuito all'Autorità di Regolazione per Energia Reti e Ambiente (ARERA) funzioni di regolazione e controllo del ciclo dei rifiuti, anche differenziati, urbani e assimilati, da esercitarsi “con i medesimi poteri e nel quadro dei principi, delle finalità e delle attribuzioni, anche di natura sanzionatoria” stabiliti dalla legge istitutiva dell’Autorità stessa (l. 14 novembre 1995, n. 481) e già esercitati negli altri settori di competenza.

Tra le funzioni attribuite all'Autorità rientrano, tra le altre, la “predisposizione ed aggiornamento del metodo tariffario per la determinazione dei corrispettivi del servizio integrato dei rifiuti e dei singoli servizi che costituiscono attività di gestione, a copertura dei costi di esercizio e di investimento, compresa la remunerazione dei capitali, sulla base della valutazione dei costi efficienti e del principio «chi inquina paga»” e la “diffusione della conoscenza e della trasparenza delle condizioni di svolgimento dei servizi a beneficio dell'utenza e la tutela dei diritti degli utenti”, anche tramite la valutazione di reclami, istanze e segnalazioni presentate dagli utenti e dai consumatori, singoli o associati. 

Dopo una fase di consultazioni e confronti con gli stakeholders, il 31 ottobre 2019 ARERA ha pubblicato le seguenti delibere:

  • Delibera 443/2019/R/rif “Definizione dei criteri di riconoscimento dei costi efficienti di esercizio e di investimento del servizio integrato dei rifiuti, per il periodo 2018-2021”, che approva il “Metodo Tariffario per il servizio integrato di gestione dei Rifiuti” (MTR);
  • Delibera 444/2019/R/rif “Disposizioni in materia di trasparenza nel servizio di gestione dei rifiuti urbani e assimilati”, che approva il “Testo Integrato in tema di Trasparenza nel servizio di gestione dei Rifiuti” (TITR).

ln questa pagina del sito aziendale sono sono elencate in modo organico le informazioni per gli utenti richieste da ARERA e già presenti in diverse sezioni del sito.

Ragione sociale gestore rifiuti o gestore tariffe

Isontina Ambiente srl

www.isontinambiente.it

 

Recapiti per assistenza utenti

Isontina Ambiente S.r.l. 34077 Ronchi dei Legionari (GO) - via Cau de Mezo, 10

Per informazioni, richieste di intervento e segnalazioni, sono disponibili il Numero Verde Aziendale 800.844.344 e l'indirizzo email segreteria@isontinambiente.it

Il nostro indirizzo di Posta Elettronica Certificata (PEC) è  isontinambiente@legalmail.it

 

Invio reclami

Nella seguente pagina del sito sono reperibili la modulistica cartacea e online per l'invio di eventuali reclami

 

Calendari raccolta rifiuti urbani

Nei comuni che hanno scelto il servizio di asporto porta a porta, Isontina Ambiente opera sulla base di un calendario che indica, giorno per giorno, la tipologia del rifiuto di cui viene effettuato l'asporto. Per conoscere, Comune per Comune, giornate e modalità con cui viene effettuato il servizio di asporto delle diverse frazioni di rifiuti visitare la seguente pagina.

 

Informazioni su campagne straordinarie raccolta rifiuti

Isontina Ambiente ha messo a punto un progetto sperimentale per la raccolta e l'invio a recupero dell'olio alimentare. Una pagina dedicata del sito aziendale riassume i principali contenuti del progetto e i punti in cui sono posizionate, Comune per Comune, le cisterne di consegna. 

 

Istruzioni per il conferimento dei rifiuti urbani

La tabella sottostante riporta le principali regole per il corretto conferimento delle singole tipologie di rifiuto:

 

TIPOLOGIA RIFIUTO
Carta e cartone
Imballaggi in plastica e lattine
Umido
Secco residuo
Vetro
Ingombranti
Verde
Altri rifiuti

 

 

Carta della qualità del servizio

La Carta dei servizi  di Isontina Ambiente individua gli standard delle prestazioni garantiti dall'azienda dichiarando i propri obiettivi e riconoscendo specifici diritti al cittadino. 

I principi fondamentali della carta dei servizi di Isontina Ambiente sono i seguenti:

EGUAGLIANZA E
IMPARZIALITA’
CONTINUITA’ PARTECIPAZIONE EFFICACIA ED
EFFICIENZA
Garantire la priorità di
trattamento di tutti gli
utenti, senza
discriminazione alcuna.
Erogare i servizi con
continuità e regolarità,
senza interruzioni e
riducendo i disservizi.
Garantire la
partecipazione dei
cittadini alle modalità
di erogazione dei servizi
ambientali.
Garantire l’efficienza e
l’efficacia dei processi
produttivi e delle
tecnologie impiegate.

 

Scarica qui la Carta dei Servizi di Isontina Ambiente

 

Percentuale di raccolta differenziata dei Comuni del triennio precedente

Nella pagina di ogni Comune è riportato l'andamento della raccolta dell'ultimo triennio.

 

Calendario spazzamento e lavaggio delle strade

Aggiornamento in corso

 

Regole di calcolo della tariffa

Aggiornamento in corso

 

Riduzioni tariffarie

Aggiornamento in corso

 

Estremi atti di approvazione delle tariffe

Aggiornamento in corso

 

Regolamento TARI

Aggiornamento in corso

 

Modalità di pagamento

L’avviso di pagamento della TARI può essere pagato esclusivamente tramite modello F24 presso tutti gli uffici postali, gli sportelli bancari, tramite i servizi di home banking (internet) e presso i tabaccai aderenti al circuito banca ITB. Tale modalità, divenuta obbligatoria per il pagamento di imposte e tasse, non prevede spese per il contribuente e consente di compensare subito eventuali crediti d'imposte derivanti dalla dichiarazione dei redditi 2017 presentata (mod. 730/2017 o mod. redditi 2017).

 

Scadenze di pagamento

Le scadenze di pagamento della TARI sono reperibili nella pagina del proprio Comune di residenza

 

Sanzioni e interessi applicabili per ritardato / omesso pagamento

In caso di omesso, parziale o ritardato versamento, sarà notificato un sollecito di pagamento, e perdurando la morosità, un accertamento con addebito di sanzioni, interessi e spese di notifica come da regolamento per la disciplina della Tassa dei Rifiuti - TARI di ciascun Comune

 

Procedura per segnlazione di errori nella determinazione degli importi addebitati e modulistica per richiesta di rimborso

Eventuali segnalazioni di errori e/o variazioni si possono effettuare:

  • c/o gli sportelli aziendali
    GORIZIA - via Mazzini 4C
    RONCHI DEI LEGIONARI - via Cau de Mezo 10
    GRADISCA D'ISONZO - via della Campagnola, 1
    CORMONS - via N. Sauro 16

     

  • contattando il numero verde gratuito 800 844 344 attivo dal lunedì al venerdì dalle 8 alle 20 e il sabato dalle 8 alle 13

I moduli per la richiesta di rimborso sono scaricabili dal sito aziendale nella sezione dedicata al proprio Comune

 

Ricezione dei documenti di riscossione in formato elettronico: come procedere

Nella a sezione del sito aziendale "bolletta online" sono riportate le istruzioni per richiedere la ricezione dei documenti di riscossione in formato elettronico.  

 

Comunicazioni di ARERA agli utenti relative a rilevanti interventi di modifica del quadro regolatorio

Nel sito di Arera - l'Autorità di Regolazione per Energia Reti ed Ambiente - sono reperibili tutte le comunicazioni per gli utenti relative ad eventuali modifiche del quadro regolatorio.